home cronache cantorsopedia immagini info & link

Cantorso Chronicles

Anniversario dell'unicorno abbandonato

FESTIVITÀ ed EVENTI - Guida della pro loco Cantorso

 

na delle storie più famose che i nonni amano raccontare nelle nevose serate invernali, quando ci si riunisce intorno al caminetto, è quella dell'unicorno abbandonato. Pare che fra i primi abitanti della marca delle Terre Favolose vi fossero degli esseri con il corpo simile a quello di un ippopotamo, quattro grandi ali da libellula e un lungo e possente corno sulla fronte. Popolavano felici le dolci valli erbose dove si nutrivano dell'abbondante trifoglio che vi cresceva, finché una terribile carestia li costrinse ad abbandonare la marca. Uno di loro, però, attardatosi nel seguire un pregiato filone di quadrifoglio, rimase indietro e perse gli altri. Si dice che il povero unicorno si aggiri ancora nella marca cercando i suoi compagni. C'è chi giura di aver udito più volte il suo triste lamento nelle notti di luna piena. Ogni anno in paese si ricorda la terribile solitudine dell'unicorno abbandonato nel giorno più buio e freddo dell'inverno, mangiando, passando del tempo assieme e, a volte, scambiandosi regali sotto un alberello a forma di quadrifoglio.